Legittimazione del denunciato

1. La tesi della piena ostensibilità dell'esposto/denuncia.
2. La tesi che distingue in base alla valenza assunta dall'esposto/denuncia nel successivo procedimento ispettivo/sanzionatorio.
3. La tesi che distingue in base alle esigenze di protezione del denunciante.
 

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.