T.A.R. Veneto Venezia - Ordinanza n. 1482 del 18/06/2024

SOGGETTI ATTIVI (L. 241/90) - Interesse personale e diretto

Per il T.A.R., i cittadini che hanno proposto un’azione popolare ex art. 9 D.Lgs. 267/2000 davanti al G.A. sostituendosi al Comune (“Ciascun elettore può far valere in giudizio le azioni e i ricorsi che spettano al comune e alla provincia”) non ha un interesse ex art. 22 e 24, comma 7, L. 241/90 ad accedere agli atti necessari per la difesa in giudizio, se il Comune sostituito processualmente si costituisce nel giudizio amministrativo, opponendosi all’accoglimento del ricorso [vedi Scheda L'interesse diretto, concreto ed attuale].
 

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.