T.A.R. Campania Napoli - Sentenza n. 3593 del 06/06/2024

ACCESSO CIVICO GENERALIZZATO (Oggetto)

Adottando una concezione ristretta dell'oggetto dell'accesso civico generalizzato, il T.A.R. ritiene che non possa essere accolta l’istanza ex art. 5, comma 2, D.Lgs. 33/2013 volta a conoscere gli estremi identificativi dell’Istituto che svolge la funzione di Tesoriere del Comune, al fine di poter notificare un atto di pignoramento e procedere in via esecutiva nei confronti dello stesso [per i diversi indirizzi sul punto vedi Scheda OGGETTO (accesso civico)].
 

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.