T.A.R. Calabria Catanzaro - Sentenza n. 841 del 28/05/2024

ACCESSO CIVICO (PROCEDIMENTO - Fase decisoria)

E' illegittimo il silenzio serbato da un Comune sull’istanza di accesso civico semplice ex art. 5, comma 1, D.Lgs. 33/2013 relativa all’inadempimento dell’obbligo di pubblicazione degli incarichi di collaborazione e consulenza conferiti dall’Amministrazione, giustificato con le difficoltà organizzative derivanti dall’avvicendamento del Segretario comunale [vedi Scheda Fase decisoria (accesso civico)].
 

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.