T.A.R. Toscana Firenze - Sentenza n. 447 del 16/04/2024

LIMITAZIONI DEL DIRITTO DI ACCESSO (L. 241/90 (Differimento)

Per il T.A.R. è legittimo il provvedimento (e la relativa norma regolamentare) con cui l'Amministrazione dispone il differimento dell'accesso agli atti della procedura concorsuale (verbale di valutazione della propria prova scritta) fino alla pubblicazione della gradutaroria finale del concorso, in considerazione della necessità di scongiurare il rischio di compromissione del buon andamento elle operazioni concorsuali [sulla questione e per i diversi indirizzi giurisprudenziali vedi Scheda  Differimento (L. 241/90)].
 

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.