T.A.R. Molise Campobasso - Sentenza n. 112 del 15/04/2024

DISCIPLINE SPECIALI - DIRITTO DI INFORMAZIONE DEI CONSIGLIERI REGIONALI

Va accolta l’istanza con cui un Consigliere regionale chiede di accedere agli atti della Regione riguardanti il finanziamento di una struttura universitaria, al fine di verificare l’esistenza di un vincolo ad obiettivi di pubblico interesse, trattandosi di una prerogativa che il Consigliere esercita nell’esercizio delle sue funzioni [vedi Scheda Diritto di informazione dei Consiglieri regionali].
Il ricorso ex art. 116 c.p.a. proposto avverso il diniego di accesso adottato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri va proposto al TAR Roma anche se con il medesimo gravame si impugna anche un provvedimento di diniego della Regione [vedi Scheda TUTELA GIUDIZIALE DAVANTI AL GIUDICE AMMINISTRATIVO].
 

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.