T.A.R. Liguria Genova - Sentenza n. 249 del 08/04/2024

LIMITAZIONI DEL DIRITTO DI ACCESSO (L. 241/90) (Segreto istruttorio penale)

Non è ostensibile, in quanto “atto di indagine” coperto da segreto istruttorio penale ex art. 329 c.p.p., la relazione redatta dai Carabinieri in occasione di un intervento effettuato a seguito di una chiamata di un cittadino che lamentava di avere ricevuto messaggi whatsapp a contenuto minatorio dalla ex fidanzata operatrice della Polizia di Stato [vedi Scheda Segreto istruttorio penale].
 

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.