T.A.R. Lombardia Milano - Sentenza n. 27 del 02/01/2023

DISCIPLINE SPECIALI - DIRITTO DI INFORMAZIONE DEI CONSIGLIERI COMUNALI, PROVINCIALI E REGIONALI (Tutela processuale)

Per il T.A.R. è irricevibile il ricorso proposto dal Consigliere avverso il silenzio diniego serbato dal Comune su un’istanza meramente reiterativa di una precedente istanza sulla quale l’Ente si era già pronunciato in senso sfavorevole con provvedimento non impugnato nei termini [sulla questione e per una critica della sentenza vedi Scheda Tutela processuale del diritto di informazione del Consigliere].
 

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.