T.A.R. Emilia Romagna Parma - Ordinanza n. 316 del 11/11/2022

DISCIPLINE SPECIALI - ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE CONTRATTUALI (Esclusioni- Segreto tecnico e commerciale)

L’istanza di accesso azionata dal concorrente non aggiudicatario con il ricorso ex art. 116, comma 2, c.p.a. volta ad ottenere copia integrale dell’offerta tecnica dell’aggiudicatario e motivata con il fatto che le parti oscurate dell’offerta tecnica si riferiscono ai motivi dedotti con il ricorso principale avverso l’aggiudicazione non è accoglibile se, con la formulazione in sede processuale di dette censure, il ricorrente ha dichiarato espressamente la loro autosufficienza e la possibilità di deciderle sulla base degli elementi già a disposizione [vedi Scheda La deroga alla segretezza ex art. 53, comma 6, D.Lgs. 50/2016 (accesso difensivo)].
 

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.