T.A.R. Lombardia Milano - Sentenza n. 2317 del 24/10/2022

DISCIPLINE SPECIALI - DIRITTO DI INFORMAZIONE DEI CONSIGLIERI COMUNALI, PROVINCIALI E REGIONALI

Il Consigliere comunale ha diritto di accedere ai dati di sintesi del protocollo comunale in quanto utili all'espletamento del mandato consiliare e l’Ente non può rifiutare l’accesso opponendo la necessità di adeguare il proprio sistema di protocollo alle norme a tutela dei dati personali vedi Scheda Oggetto del diritto di informazione del Consigliere].
 

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.