Consiglio di Stato - Sentenza n. 7896 del 12/09/2022

OGGETTO (L. 241/90) (

Spetta alla P.A., personamente (e non a mezzo del difensore), assumersi la responsabilità di dichiarare l'inesistenza (originaria o sopravvenuta) dei documenti richiesti, specificando puntualmente le ragioni per le quali detti documenti non sono più detenuti dalla stessa [vedi Scheda OGGETTO (L. 241/90)].
Una volta appurata l’inesistenza dei documenti richiesti, il G.A. deve prenderne atto, rigettando il ricorso per carenza dell’oggetto del diritto azionato [vedi Scheda Potere di decisione del G.A.].
Ai sensi dell’art. 2-bis, comma 2, D.Lgs. 33/2013, l'accesso civico generalizzato non può essere esercitato nei confronti di RAI s.p.a., in quanto società in controllo pubblico che ha emesso strumenti finanziari quotati in mercati regolamentati [vedi Scheda SOGGETTI PASSIVI (accesso civico)].
 

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.