T.A.R. Sicilia Catania - Sentenza n. 2375 del 09/09/2022

ACCESSO CIVICO GENERALIZZATO (OGGETTO) (LIMITAZIONI)

Va accolta l’istanza di accesso civico generalizzato di un sindacato delle professioni infermieristiche volta a conoscere dall’Ordine professionale il numero di infermieri sospesi dal servizio per non essersi sottoposti a vaccinazione anti Covid 19, << considerato che, a ben vedere, tale richiesta non comporta alcuna onerosa attività di elaborazione dati >> [vedi Scheda OGGETTO (accesso civico)].
E' illegittimo il diniego dell’istanza di accesso civico generalizzato volta a conoscere dall’Ordine professionale il numero di infermieri sospesi dal servizio per non essersi sottoposti a vaccinazione anti Covid 19 e genericamente motivato con presunte esigenze di “ordine pubblico” (rappresentate del fatto che la divulgazione sarebbe potenzialmente idonea a far sorgere dubbi sul corretto funzionamento del sistema sanitario pubblico) [vedi Scheda Limitazioni relative (art. 5-bis c. 1 e 2 D.Lgs. 33/2013)].
 

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.