T.A.R. Lazio Roma - Ordinanza n. 10020 del 15/07/2022

LIMITAZIONI DEL DIRITTO DI ACCESSO (L. 241/90) (Accesso difensivo ex art. 24 comma 7 L. 241/90)

L’avvocato pubblico dipendente che ha impugnato il Regolamento del personale dell’Ente di appartenenza (nel caso di specie Consob) nella parte riguardante l’adeguamento del suo trattamento giuridico ed economico ai principi della legge professionale forense ha diritto di accedere ex art. 24, comma 7, L. 241/90 agli atti prodromici all’adozione di detto atto regolamentare (relazioni e note istruttorie, verbali delle riunioni, corrispondenza intercorsa tra gli uffici, ecc.), atteso che l’interesse difensivo prevale sugli interessi alla segretezza posti a base dell’esclusione di cui all’art. 24, comma 1, lett. c), L. 241/90 [vedi Scheda Ambito di applicazione dell'art. 24 comma 7 L. 241/90].
 

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.