T.A.R. Campania Napoli - Sentenza n. 2859 del 27/04/2022

LIMITAZIONI DEL DIRITTO DI ACCESSO (L. 241/90) (Segreto istruttorio penale) - PROCEDIMENTO (L. 241/90) (Fase di iniziativa - Istanze generiche)

La pendenza di un procedimento penale collegato ai documenti richiesti non implica, di per sè, che detti documenti ricadano nel segreto istruttorio penale ex art. 329 c.p.p., atteso che detta norma si riferisce agli atti di indagine compiuti dal pubblico ministero e dall polizia giudiziaria e non già agli atti formati da pubblici funzionari [vedi Scheda Segreto istruttorio penale].
Non è generica ed è quindi ammissibile la domanda di accedere agli eventuali atti attestanti che l’esercizio di un’attività in un capannone industriale è conforme alla normativa di prevenzione incendi, nonché ad eventuali atti di contestazione di irregolarità sotto tale profilo [vedi Scheda Procedimento (L. 241/90 - Fase di iniziativa].
 

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.