T.A.R. Lombardia Milano - Sentenza n. 890 del 20/04/2022

SOGGETTI PASSIVI (L. 241/90) (SOGGETTI PRIVATI - Gestori di servizi telefonici) - OGGETTO (L. 241/90)

Il cliente che aderisce all’offerta contrattuale della compagnia telefonica che prevede l’acquisto del modem per il servizio internet e che lamenta la mancata consegna dello stesso ha diritto di ottenere la prova dell’avvenuta consegna [vedi Scheda Casistica di soggetti privati esercenti "attività di pubblico interesse"].
Nell'ipotesi in cui la compagnia telefonica non riesca a trovare la documentazione richiesta, essa non si libera dichiarando, con semplice mail, che la consegna del modem è di competenza di un altro operatore suo partner commerciale, dovendo rilasciare una << attestazione che dia atto dell'inesistenza del documento, rappresentandone le ragioni e indicando l'attività di ricerca posta in essere per reperire il documento >> [vedi Scheda Oggetto (L. 241/90)].
 

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.