T.A.R. Campania Napoli - Sentenza n. 6534 del 18/10/2021

LIMITAZIONI DEL DIRITTO DI ACCESSO (L. 241/90) (Accesso difensivo ex art. 24 comma 7 L. 241/99) - TUTELA GIUDIZIALE DAVANTI AL G.A. (Reiterazione dell'istanza di accesso)

Il conduttore di un immobile ad uso commerciale che è in causa con il proprietario per questioni di responsabilità precontrattuale o contrattuale ha diritto di accedere agli atti riguardanti la regolarità edilizia e commerciale dell’immobile (peraltro citati nel contratto di locazione) a prescindere da ogni rilievo che detti documenti possano avere nella causa in corso [vedi Scheda su Accesso difensivo (art. 24 comma 7 L. 241/90)].
Costituisce fatto nuovo idoneo a legittimare la presentazione di una nuova istanza di accesso sui medesimi documenti già richiesti alcuni anni prima, sulla quale la P.A. ha l’obbligo di pronunciarsi, la sopravvenuta pendenza di un procedimento giudiziario rispetto al quale l’istanza è strumentale [vedi Scheda su Tutela giudiziale davanti al G.A. - Termine per il ricorso].
 

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.