Consiglio di Stato sez. VI - Sentenza n. 6098 del 30/08/2021

LIMITAZIONI DEL DIRITTO DI ACCESSO (L. 241/90) - Diritto alla riservatezza (dati personali)

I dati relativi al trattamento economico-retributivo dei lavoratori costituiscono “dati personali” che possono essere divulgati soltanto in forma aggregata e non in forma nominativa, fatto salvo l’accesso difensivo ex art. 24, comma 7, L. 241/90 e ciò vale anche se il richiedente è un sindacato (nel caso di specie il Consiglio di Stato, in riforma della sentenza di primo grado, ha ritenuto non accoglibile l'istanza di accesso di un Sindacato alla documentazione relativa alla distribuzione delle risorse economiche oggetto di contrattazione integrativa decentrata comprensiva dei dettagli relativi ai compensi erogati ai singoli dipendenti, ritenendo sufficiente la comunicazione dei dati in forma aggregata, per tipologia di incarico e attività) [vedi Scheda su Diritto alla riservatezza delle persone fisiche (L. 241/90)].
 

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.