T.A.R. Basilicata Potenza - Sentenza n. 319 del 17/04/2021

ACCESSO CIVICO GENERALIZZATO (Oggetto)

Va accolta, in quanto funzionale al controllo civico in materia di sanità pubblica, l’istanza di accesso civico generalizzato volta a conoscere le misure approntate dalla Regione per la vaccinazione antinfluenzale nella stagione 2020/2021, con particolare riferimento: al quantitativo di dosi di vaccino ordinate e acquistate ed alle differenze rispetto all’anno precedente; alla data di inizio della campagna anti vaccinale; alle categorie target destinate alla vaccinazione; alle misure organizzative approntate per favorire la massima accessibilità ai vaccini da parte dei cittadini. Per converso, non può essere accolta l'istanza volta  a conoscere le misure che la Regione intende predisporre per fronteggiare un’eventuale carenza di vaccini antinfluenzali per le categorie non a rischio, trattandosi di << un inammissibile sindacato  sollecitatorio riguardante attività amministrative de futuro >> [per la questione del diritto di accesso civico generalizzato quale "diritto all'informazione" vedi Scheda su OGGETTO (accesso civico)].
 

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.