T.A.R. Umbria Perugia - Sentenza n. 221 del 06/04/2021

SOGGETTI ATTIVI (L. 241/90) (Accesso della controparte contrattuale) - OGGETTO (L. 241/90) (Atti propri del richiedente o comunque entrati nella sua disponibilità)

Secondo il T.A.R., l’impresa che fornisce l’energia elettrica al Comune ha diritto di avere da quest’ultimo tutti gli atti relativi al rapporto contrattuale di fornitura (determina a contrattare, contratto, corrispondenza intercorsa, verifiche a campione effettuate da una ditta incaricata, ecc.) [vedi Scheda su Accesso della controparte contrattuale della P.A.]; e  il fatto che richiedente possa avere già nella sua disponibilità i documenti richiesti, costituisce circostanza << che la legge non considera ostativa all’accoglimento della domanda di accesso e che semmai può .. assumere rilevanza ai fini del regolamento delle spese di lite. >> [vedi Scheda su Atti formati e provenienti da privati].
 

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.