Consiglio di Stato sez. III - Sentenza n. 770 del 26/01/2021

LIMITAZIONI DEL DIRITTO DI ACCESSO (L. 241/90) (Segreto istruttorio penale)

Con una sentenza in parte innovativa la 3^ Sezione del Consiglio di Stato precisa che i verbali e gli atti di un procedimento ispettivo redatti dall’Ispettorato del lavoro nell’esercizio delle funzioni di Polizia giudiziaria ex art. 8, comma 1, D.P.R. 520/1955 e trasmessi alla Procura della Repubblica in quanto contenenti una “notizia di reato” non sono coperti da segreto istruttorio penale ex art. 329 Codice di Procedura Penale "se non risulta che penda un procedimento penale" (riforma T.A.R. Salerno 2020/64) [vedi Scheda su Segreto istruttorio penale].
 

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.