Consiglio di Stato sez. IV - Ordinanza n. 7514 del 30/11/2020

LIMITAZIONI DEL DIRITTO DI ACCESSO (L. 241/90) (Accesso difensivo ex art. 24 comma 7 L. 241/90)

La IV Sezione del Consiglio di Stato rimette una nuova questione di particolare rilevanza all'Adunanza Plenaria in materia di accesso, chiedendole di precisare i principi di diritto già enunciati con la pronuncia n. 19/2020 con specifico riferimento ai criteri di valutazione della "necessità di difesa" nell'accesso difensivo ex art. 24, comma 7, L. 241/90. In particolare, la Sezione chiede all'Adunanza Plenaria di precisare se, in caso di lite pendente, è ragionevole ritenere, per coerenza di sistema, che la necessità difensiva debba essere valutata dalla P.A. secondo le stesse regole di acquisizione della prova valevoli nel processo e quindi valutando l’ammissibilità e la rilevanza della prova documentale secondo i criteri stabiliti dal Codice di Procedura Civile (la Sezione propende per la risposta affermativa) [sui criteri di valutazione della "necessità di difesa", vedi Scheda su Accesso difensivo (art. 24 comma 7 L. 241/90)].
 

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.