Consiglio di Stato sez. V - Sentenza n. 5234 del 26/08/2020

DISCIPLINE SPECIALI - ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE CONTRATTUALI (Titolarità attiva)

La V Sezione del Consiglio di Stato, in applicazione dei principi espressi dall'Adunanza Plenaria con la sentenza n. 10/2020, afferma che la ditta collocatasi seconda nella graduatoria di una gara d'appalto vanta un interesse concreto ad accedere agli atti afferenti alla fase successiva all'aggiudicazione al fine di verificare l'illegittimo comportamento dell'Amministrazione, purchè (condizione di carattere negativo) l'istanza di accesso << non si atteggi in termini meramente esplorativi o esibisca addirittura valenza emulativa >> [per l'ampia analisi della tematica, vedi Scheda su Accesso agli atti delle procedure contrattuali].

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.