T.A.R. Calabria Catanzaro - Sentenza n. 1212 del 08/07/2020

LIMITAZIONI DEL DIRITTO DI ACCESSO (L. 241/90) (Accesso difensivo ex art. 24 comma 7 L. 241/90)

Il T.A.R. aderisce all'indirizzo che ritiene che l'accesso difensivo ex art. 24, comma 7, L. 241/90 trovi applicazione anche nei casi di segreto previsti dai Regolamenti amministrativi adottati ai sensi dell'art. 24, comma 6, L. 241/90 [per la questione vedi Scheda su Accesso difensivo (art. 24 comma 7 L. 241/90)].
IL CASO: il T.A.R. ha ritenuto che colui che ha interesse ad impugnare il provvedimento del Tribunale di sorveglianza con cui gli è stata respinta l’istanza di riabilitazione da alcune condanne penali passate in giudicato ha diritto di accedere ex art. 24, comma 7, L. 241/90 alle relazioni informative del Comando dei Carabinieri sulla base delle quali è stato adottato il provvedimento, se l’Amministrazione non indica puntualmente le ragioni per le quali l’ostensione pregiudicherebbe gli interessi pubblici tutelati dall’art. 24, comma 6, lett. c) L. 241/90 e dall’art. 3, lett. b) del D.M. 415/1994.
 

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.