Consiglio di Stato Sez. VI - Sentenza n. 3981 del 22/06/2020

OGGETTO (L. 241/90) (Tipologia di documenti)

La VI Sezione del Consiglio di Stato (Pres. Sabatino; Est. Lamberti) precisa che anche le banche dati pubbliche elettroniche (quali insieme di dati archiviati ed organizzati tramite uno specifico software che consente la conservazione, il reperimento e l’elaborazione successiva di tali dati) può costituire "documento amministrativo" ostensibile ai sensi dell'art. 22 Legge 241/90; in particolare, costituiscono "documenti amministrativi" i dati immagazzinati nella banca dati e quelli estratti dalla stessa a seguito della lavorazione mediante l'apposito software [per la questione vedi Scheda su Oggetto (L. 241/90)].
IL CASO: con la sentenza il Consiglio di Stato ha riconosciuto ad Autostrade per l'Italia s.p.a. il diritto di accedere agli "atti interni" utilizzati dall’Autorità di Regolazione dei Trasporti per la definizione del nuovo sistema tariffario, ancorchè detti atti consistevano in dati contenuti in (ed estratti da) "banche dati" utilizzate dall'Autorità per la decisione assunta.
 

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.