Consiglio di Stato sez. III - Sentenza n. 7041 del 15/10/2019

LIMITAZIONI DEL DIRITTO DI ACCESSO (L. 241/90)

La III^ sezione del Consiglio di Stato (Pres. Frattini; Est. Maiello) precisa che in presenza di limitazioni "assolute" dell'accesso documentale ex art. 24, comma 1, Legge 241/90 (es. segreto istruttorio penale ex art. 329 Codice Penale), nessun rilievo derogatorio al regime di segretezza può desumersi da eventuali comportamenti concludenti della P.A., come, ad esempio, il fatto che abbia depositato in giudizio parte dei documenti secretati [vedi Scheda su Limitazioni del diritto di accesso (L. 241/90)].

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.