T.A.R. Lazio Roma - Sentenza n. 11024 del 17/09/2019

SOGGETTI ATTIVI (L. 241/90) (Interesse di fatto) - TUTELA GIUDIZIALE DAVANTI AL G.A. (Silenzio sull'istanza di accesso civico)

Il T.A.R. ribadisce che colui che occupa sine titulo un alloggio di proprietà pubblica (così come accertato dal Giudice civile) non è legittimato ad accedere ex L. 241/90 ai documenti amministrativi concernenti l'immobile occupato [per la questione dell'"interesse di fatto" come limite alla titolarità attiva dell'accesso documentale, vedi Scheda su Soggetti attivi (L. 241/90)] e che avverso il silenzio sull'istanza di accesso civico è proponibile ricorso con il rito del silenzio ex art. 117 Cod. Proc. Amm. [per l'analisi della questione e per le diverse tesi prospettate, vedi Scheda su Tutela davanti al Giudice Amministrativo].
 

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.