T.A.R. Campania Salerno - Sentenza n. 1522 del 06/09/2019

QUALIFICAZIONE DELL'ISTANZA DI ACCESSO - ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE CONTRATTUALI (Differimento)

In merito alla qualificazione dell'istanza di accesso, il T.A.R. Salerno ribadisce il criterio del rispetto della volontà dell'istante e della immodificabilità della stessa [vedi Scheda su Qualificazione dell'istanza di accesso]. Con riferimento ad un'istanza volta ad ottenere copia degli elaboratori progettuali presentati dalla ditta aggiudicataria nell'ambito di di un appalto integrato di progettazione ed esecuzione lavori, ammette il differimento dell'accesso, in applicazione dei principi espressi dall'art. 53, comma 2, Codice dei contratti [sul punto vedi Scheda su Accesso agli atti delle procedure contrattuali].

ATTENZIONE: questo documento è riservato agli abbonati. Per accedere ad esso, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle.